Il DRYCYCLE produce un aria molto pulita (filtrata due volte), calda ad alto volume. Il DRYCYCLE ascigua completamente la motocicletta tra i 5 e 10 minuti, dipende sulla quantità di accessori e sulla superficie. Lascia le superfici senza alcun segno anche se risciacquate con acqua dura. Non c'è bisogno di acque deionizate e filtrate. DRYCYCLE non danneggia etichette o verniciature. L'aria che esce è riscaldata passando attraverso il motore. La temperature vicino all'uscita raggiunge un calore massimo di 10o sopra la temperature ambiente (della stanza). La velocità dell'aria all'uscita (alta velocità) raggiunge 220 km/h con un volume di circa 2,5 mietro cubi per minuto. Elimina umidità intorno ai dadi, viti e rondelle ed altre posizioni non raggiungibili in altro modo. il motore / la ventola è approvata UL di tipo Ametek a due turbine industriali, ha cuscinetti ad alta velocità (2.400 RPM). Il motore è dotato di spazzole sostituibili di lunga durata

DRYCYCLE in confronto al compressore: I compressori producono aria fresca generalmente contente residui d'olio. L'aria del compressore è generalmente filtrata ma olio contenente nell'aria proviene dai pistoni all'interno. L'umidità risulta dall'acqua condensata fuori dall'aria quando viene compressa. I compressori hanno un alta pressione variabile (80-140 BAR) ed esce a basso volume (0,3-0,75 m3 /minuto). Queste condizioni generalmente causano ruggine e umidità sulla motocicletta quando vengano soffiate via grosse quantità d'acqua. Con l'alta pressione vi è il rischio di danneggiare etichette e vernice..... Conclusione: Il basso volume dell'aria fresca prodotta dal compressore ascigua la motocicletta più lentamente e l'umidità contenuta nell'aria compressa è lasciata sulla motocicletta che può causare la ruggine. L'olio nell'aria compressa è potenzialmente dannoso. Il DRYCYCLE asciuga più velocemente e più efficientemente senza rischio di danni.

DRYCYCLE in confronto al soffiatore di foglie: Il soffiatore di foglie produce aria a bassa pressione e ad alto volume, a velocità moderata, non filtrata ed umida. Detriti e materiali regolarmente vengono soffiati con l'aria. Anche se la velocità è più bassa del DRYCYCLE quest'aria contenente particelle può colpire e danneggiare la vernice e la superficie. Queste macchine a basso prezzo sono macchine di bassa qualità e non affidabili e non durano molto nel tempo..... Conclusione: La mancanza di caldo e la velocità inferiore possono asciugare la motocicletta più lentamente. Il DRYCYCLE asciuga più velocemente ed efficientemente senza il rischio di provocare danni.

DRYCYCLE in confronto al panno: Asciugare tramite il panno è lento ed inefficiente. Un lavoro discreto può essere fatto tra una o due ore senza poter asciugare tutta la superficie. Graffi ed altre lacerazioni sono consuete..... Conclusione: Asciugare con il panno è lento ed inefficiente. Il DRYCYCLE asciuga più velocemente ed efficientemente senza il rischio di fare danni alla vostra motocicletta e alle vostre mani.

-Main-

-Contatti-

Scarica Brochure PDF